Valutazione funzionale

VALUTAZIONE FUNZIONALE FISIOTERAPICA

VALUTAZIONE POSTURALE: CHE COS’È?

La valutazione funzionale fisioterapica è il processo di ragionamento e della raccolta dati del fisioterapista, imprescindibile prima di qualsiasi intervento terapeutico.

Valutazione-Fisioterapica

VALUTAZIONE POSTURALE: A COSA SERVE?

Al fine di sviluppare un serio programma terapeutico, specifico per tipologia al disturbo muscolo-scheletrico o patologia accusata , è indispensabile per il fisioterapista investire con attenzione tutto il tempo necessario all’ascolto del paziente.

VALUTAZIONE POSTURALE: IN COSA CONSISTE?

Fondamentale è la raccolta scrupolosa dell’anamnesi remota e prossima, da associare, se il paziente ne dispone, ai referti-diagnosi-indicazioni effettuate dal medico specialista. Si prosegue con una valutazione obiettiva-funzionale che comprende vari test e valutazioni.  Associando i dati raccolti con l’anamnesi del paziente si procede a formulare il programma terapeutico per il raggiungimento degli obiettivi a breve, medio e a lungo termine. Il trattamento non sarà mai standardizzato, ma personalizzato sulla globalità del paziente e sulle sue specifiche risposte funzionali.